sabato 12 settembre 2009

Cento vetrate

Grazie Facebook. Lui e gli altri social network hanno permesso all'essere umano medio d'avere qualcosa da fare su internet. Il risultato è che ora chiunque va su internet e, grazie al Web 2.0, carica contenuti. Oddio, contenuti, fotografie generalmente. Guardate quanto sono bello/a, dai, se mi fate i complimenti poi li vengo a fare anche a voi. Tra l'altro le foto sono talmente standardizzate che è facilissimo ormai organizzarle. Al maschile ci sono quelle a petto nudo viste da 3/4 con lo sguardo rivolto ad un imprecisato punto di fuga oltre la macchina fotografica e le capigliature complesse. Al femminile ci sono quelle scattate tenendo la macchina fotografica con una mano in alto sopra la testa indossando enormi occhiali dalle pesanti montature in plastica colorata. O l'una o l'altra, è molto semplice, anche se spesso vi sono contaminazioni tra i due soggetti. L'elemento più diffuso sono certamente gli occhialoni in ogni foto, di giorno, di notte, in casa, a letto. Perchè, dai, con quegli occhialoni sei proprio fashion. Che poi a dirla tra di noi, le foto di una ragazza con quegli occhialoni sono sempre piuttosto attraenti. Forse perchè l'elemento che più caratterizza il viso (gli occhi) è coperto e quindi sembrano tutte uguali. Oppure visto che rimane scoperto solo il mento, il mento è semplicemente un mento. Non può essere bello o brutto più di tanto (eccezioni escluse). O forse è un po' di quel fascino donato dal vedo/non vedo, più non vedo che vedo in realtà. Nasce qui il paradosso. Quest'esercito d'aspiranti donne pubblicano foto esclusivamente con i loro grossi occhiali e si aspettano commenti sinceri sul proprio aspetto fisico da un'esercito di aspiranti uomini. Io più che fare i complimenti a D&G e Gucci (già, le avete fregate ancora, vecchi marpioni. Quanto gli avete spillato questa volta? 300€? 400€?) non posso fare, visto che la faccia sta dietro a quelle vetrate. Forse li indossano per sembrare più carine e giocare sull'effetto mistero suddetto ma forse hanno solo paura di ottenere commenti su come sono veramente. Perchè non potete essere tutte belle, rassegnatevi. Se tutte le ragazze fossero belle semplicemente si sposterebbe la soglia di bellezza trasformando le bellissime in belle e le meno belle in cozze. Semplice logica. Comunque tranquille, l'intelligenza maschile media di commenta le vostre foto segue il dogma magari se le faccio i complimenti rimedio un atto carnale, quindi riceverete sempre e solo complimenti, in ogni caso. Non saranno sinceri, è vero, ma chissenefrega: ha detto che siete carine. Ripensandoci, il significato di quelle foto con gli occhialoni è guardatemi e giudicate la mia bellezza seguito dal speriamo che se sono bella mi riconoscono in giro. Ora pensiamo invece all'effetto pornostar che copre gli occhi per non essere riconosciuta. Chi dei due s'è coperta di più, chi vuole farsi riconoscere o chi non lo vuole?

2 commenti:

E.Roger ha detto...

100 punti in più per l'ultimo paragrafo e la foto. ps mi sono aggiunto ai lettori abituali perchè mi piace il blog, mi chiamo elia.

Injo ha detto...

Piacere :D