sabato 6 giugno 2009

Punto critico


Sinistra critica: ecologista, comunista, femminista. Ma perchè femminista è un sinonimo di battaglia per la giustizia mentre maschilista, che ha lo stesso significato, è sinonimo di malvagità? Se si deve attaccare a certe vaccate come il femminismo, la situazione della sinistra è davvero critica.

1 commento:

Rocklion ha detto...

Certo.
Ma parliamo anche di Berlusconi, vero stratega, ha già capito tutto: quello che possono scegliere gli italiani, al massimo, è il prefisso del partito:

http://calimero.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/6597/pdl.jpg

Quindi propongo un referendum per scegliere se il partito deve porre la scritta "maschilista" o "femminista", per una vera pari opportunità.